Presepe. L’accoglienza, oltre il recinto

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Presepe – La parola Presepe (o Presepio) deriva dal latino praesepium, composto dal prefisso prae (davanti) e dal verbo saepire [chiudere/cingere con una siepe (saepes/is)]. Pertanto, Presepe significa letteralmente “luogo recintato da una siepe”. In senso lato, e soprattutto in Virgilio,

Continue reading

Pressione. Spalle larghe, per resistere

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Pressione – In fisica la pressione è una forza, ovvero un peso, che si applica a un oggetto e si misura con l’unità di misura “Pascal”. A seconda della superficie che incontra, la pressione, pur rimanendo uguale, genera reazioni differenti. Oltre alla

Continue reading

Principio. Un inizio, ma che sia buono!

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Principio – Dal latino principium, e con lo stesso etimo di princeps (primo, principe), la parola “principio” è ricca di significati, a seconda dell’ambito nel quale essa viene evocata. Può rappresentare l’inizio di un’azione, di un movimento o di un determinato periodo,

Continue reading

Processo

Processo deriva dal latino “processus”, participio del verbo procēdere, che letteralmente vuol dire “camminare in avanti” o “derivare”.

Continue reading

Profezia. Creare il futuro

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Profezie – «L’esperienza è l’unica profezia dei saggi» (A. De Lamartine); un’esperienza che, per il profeta, diventa compito. Profezia è una parola composta dal prefisso προ (pro, “davanti, prima”, ma anche “per”, “al posto di”) e dal verbo φημί (femì, “parlare, dire”).

Continue reading

Progetti di vita incarnati

Alla ricchezza di significati che accompagna la parola «corpo» ho fatto cenno due settimane fa. Ed è proprio questa inesauribile ricchezza a suggerirmi di tornarci su e di farlo in ordine al rapporto tra il corpo e l’etica, in quanto disciplina che tende a riconoscere e a indicare gli ambiti

Continue reading

Progetto

...Essa deriva dal latino proiectus, participio passato di pro-iectare, forma intensiva di proĭcere, verbo che allude all’azione del “gettare in avanti qualcosa”. ...

Continue reading