Simbolo

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Simbolo – Le symbole donne à penser. L’aforisma che, a suo stesso dire, “incanta” Paul Ricoeur e costituisce il titolo di un suo breve ma pregnante lavoro, nell’originale francese evoca più di quanto non faccia la traduzione italiana (il simbolo dà

Continue reading

Conforto

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Conforto – Nel Dialogo del conforto nelle tribolazioni di Tommaso Moro, la parola conforto – derivata dal tardo latino confortare, composto da con e un derivato di fortis (rendere forte/vigoroso) – è la vicinanza che sostiene e rafforza qualcuno perché non

Continue reading

Ipocrisia

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Ipocrisia – Nel mondo ellenistico l’ipocrisia non è percepita come comportamento censurabile né l’ipocrita viene presentato come categoria morale. Cosa che invece avviene nell’Ebraismo e nel Nuovo Testamento. Il passaggio è dovuto a un vero e proprio ampliamento semantico della parola ipocrisia.

Continue reading

Trasfigurazione

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Trasfigurazione – L’ambito di riferimento della parola trasfigurazione non può essere solo quello dell’esperienza religiosa né solo quello dell’arte. È vero che la trasfigurazione viene associata alla scena evangelica sul monte Tabor: «Mentre pregava, il volto di Gesù cambiò d’aspetto e

Continue reading

Riconoscenza

Rubrica de “Il Sole 24ore” Abitare le parole / Riconoscenza – La derivazione dal latino re-cognoscere – composto dalla particella iterativa re (di nuovo) e cognoscere (conoscere) – fa della riconoscenza un sentimento consapevole e non superficiale, frutto di conoscenza consolidata, che sfocia in apprezzamento verso un gesto, un’azione o

Continue reading

Dolore

Oltre che dal verbo latino dolere e dal sostantivo dolor, far derivare la parola dolore dalla radice “dar, dal, dol” – col significato di lacerare, spezzare, scindere ...

Continue reading

Diritto

Diritto è una parola che, col tempo, ha tanto arricchito il suo spettro semantico da richiedere, per coglierne il senso più profondo, un ritorno a quanto ha lasciato scritto Cicerone nel De legibus (I, § XV, 42) ...

Continue reading