Laudato si’: mons. Galantino, “l’ambiente è uno degli anelli deboli dell’umanità”

Fonte: www.agensi.it – “Se il Papa ha deciso di dedicare un’enciclica al tema della custodia del creato, significa che l’ambiente è uno degli anelli deboli dell’umanità; è una delle povertà – quella dell’ambiente – che non può vederci indifferenti”. Lo ha affermato oggi pomeriggio, mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana, intervenendo a Teramo alla presentazione del volume “Un solo cuore per una sola terra” di mons. Michele Seccia, vescovo di Teramo-Atri. Per la sua riflessione, mons. Galantino è partito dal “sogno” di Papa Francesco che “veda la Chiesa ed il mondo impegnati a prendersi cura della ‘casa comune’, il creato in tutta la sua interessante e ricca complessità” e da quel “Ah, come vorrei una Chiesa poveri tra i poveri”, pronunciato poco dopo essere diventato Papa. …. (leggi l’articolo)

altri articoli:
– Laudato si’: mons. Galantino, “l’intento è suscitare un nuovo stile di vita nel rapporto con Dio e gli altri, non solo con l’ambiente”
Laudato si’: mons. Galantino, “non favorire atteggiamenti di sfruttamento”. “La violenza non si vince con altra violenza”

 

Articoli correlati

Book your tickets